Scuola: una piccola grande vittoria

Il 22 ottobre 2016 partì da Terlizzi una lettera che rivendicava i diritti dei lavoratori e il rispetto del contratto, un segno tangibile di instabilità del sistema organizzativo della scuola che in questi ultimi anni ha scontentato un po’ tutti. Ore di recupero e ferie “forzate”, inserite nei giorni di chiusura prefestiva della scuola, che…

Confartigianato Terlizzi per la sicurezza del lavoro

La Confartigianato di Terlizzi, avvalendosi della preziosa  collaborazione dell’azienda OSVE  (Organismo superiore di Verifica) nella persona del suo amministratore ing. Giuseppe Cannarozzo, offre  a tutti gli artigiani ed imprese del territorio, un nuovissimo servizio  grazie alla  creazione di uno  sportello  per la  “Sicurezza del  lavoro e Rischi Specifici”. Esso si occuperà di programmare ed effettuare…

In crescita i consumi di frutta a km zero

Consumi e Mercati degli agricoltori, Coldiretti vede rosa. E in due ricerche rese note nel weekend ne sottolinea il trend positivo nel corso del 2016. Per Coldiretti, infatti, si può parlare di “svolta salutista sulle tavole degli italiani con i consumi apparenti di frutta e verdura che hanno raggiunto nel 2016 circa 320 chili a testa, tre…

SOTTOPASSO: ULTIMO ATTO, SI SPERA

Alla presenza dell’ing. Alfredo Spitoni, progettista per Ferrotramviaria SPA del sottopasso di viale dei Lilium, si è messa la parola fine al travagliato percorso ad ostacoli dell’opera pubblica più discussa degli ultimi anni, con il voto favorevole sia della maggioranza che dell’opposizione, che per la prima volta su questo tema si sono ritrovate d’accordo. Non…

Dall’idea al mercato, convegno di Confartigianato per fare impresa

L’Upsa Confartigianato di Terlizzi in collaborazione con la OSVE (Organismo superiore di vigilanza), ha organizzato per venerdì 3 febbraio a partire dalle ore 17, un Seminario tecnico dal titolo : “FARE IMPRESA: dall’idea al mercato, attraverso la sicurezza sui luoghi di lavoro, la finanza agevolata, il risparmio energetico, gli appalti pubblici e le reti di…

L’Associazione dei consumatori ci informa su come chiedere il risarcimento per una insidia stradale

La presenza di buche o materiale pericoloso sull’asfalto, i marciapiedi o i percorsi pubblici sconnessi, il crollo di rami di alberi o pali della segnaletica stradale, sono eventi che possono provocare danni agli utenti della strada, causando lesioni fisiche e materiali anche gravi, a causa della mancata o cattiva manutenzione delle strade e dei luoghi adibiti al pubblico…