Sicurezza: allarme sociale a Terlizzi, le istituzioni mentono spudoratamente (VIDEO)

 

Scriviamo dopo aver ascoltato le scandalose dichiarazioni del sindaco che afferma pubblicamente che a Terlizzi non c’è alcun pericolo di presenza della criminalità, scordandosi il primo cittadino, che la sicurezza dei cittadini è scossa quotidianamente da episodi di violenza ai loro danni.

Mentre scriviamo ci viene riferito di un ennesimo furto con scasso in appartamento in pieno centro cittadino ed in pieno giorno ai danni di famiglie di lavoratori che insieme ad imprenditori di ogni settore economico, subiscono furti e rapine che in alcuni giorni superano il numero di tre o quattro episodi.

Nelle scorse settimane decine di furti nelle campagne e nelle aziende florovivaistiche hanno messo in ginocchio anche l’economia delle imprese.

Basta assumere informazioni dai consorzi privati di vigilanza, Apulia, Metronotte e Guardie Campestri e Polizia Municipale e Carabinieri, che vengono smentite le false informazioni diffuse nei canali di informazione da parte del sindaco, dimostrando la equivoca capacità delle istituzioni di mentire pubblicamente sulla reale situazione locale.

Perchè si nasconde la verità che in alcune vicende, hanno portato Terlizzi alle cronache nazionali per episodi criminali che hanno turbato la vita dei cittadini terlizzesi?

In questa situazione la sicurezza dei cittadini è a rischio. I Carabinieri parlino e dimostrino che la situazione è tutt’altro che tranquilla.

Gemmato deve dimettersi!

LE IMMAGINI ODIERNE DI FURTO CON SCASSO IN APPARTAMENTO IN CENTRO E IN PIENO GIORNO

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...