Il MuHa apre la stagione musicale con Vanessa Haynes

16387038_163867487439909_4911722992638189507_n

La nuovissima sala concerti “MuHa – Spazio alle arti” di Terlizzi aprirà ufficialmente la stagione musicale sabato 4 febbraio 2017 con un appuntamento di caratura internazionale che vedrà protagonista Vanessa Haynes, cantante degli Incognito, la band che col suo successo mondiale ha ricondotto il jazz al grande pubblico divenendo simbolo della scena britannica “acid Jazz” sin dagli anni ’90. Ad accompagnare la diva del soul Vanessa Haynes ci saranno Xantonè Blacq, storico tastierista di Amy Winehouse oltre che autore e produttore, e Tony Match, top drummer del circuito jazz mondiale.

Il trio presenterà al MuHa il progetto “The Soulfulvoice” che unisce la Haynes, Blacq e Match in un viaggio suggestivo intorno alle musiche di matrice black, con straordinarie e raffinate incursioni funk, r&b e soul senza disdegnare un utilizzo dell’elettronica all’avanguardia. Il risultato è un concerto pieno di groove della migliore tradizione, fresco nel sound e trascinante da guardare live. Ispirazione, anima e superba bravura tecnica creano uno spettacolo imperdibile capace di entusiasmare ogni tipo di pubblico, anche quello degli intenditori più esigenti.

Ad arricchire il racconto musicale dei tre artisti c’è la loro storia. Poco prima di diventare la voce principale degli “Incognito”, Vanessa Haynes fu lanciata dal leggendario Van Morrison che la volle come corista nel suo tour e da allora Vanessa ha prestato la sua voce ai grandi concerti di Billy Ocean, Chaka Khan, Anastasia, Dave Stewart & Eurythmics fino ad una suggestiva collaborazione col nostro soul man Mario Biondi dal 2010.

Xantoné Blacq per tre anni ha praticamente vissuto in simbiosi con Amy Winehouse collaborando ai suoi grandissimi successi. La sua carriera da solista è impreziosita dall’album “Revelation” divenuto un cult nel Regno Unito e la sua musica è stata eletta la preferita in assoluto dello staff di iTunes. Xantoné Blaq è anche un musicista instancabile e ha collaborato con Mark Ronson, Tom Browne, Nigel Kennedy e molti altri.

Tony Match, batterista e producer francese, ha lavorato per quindici anni con alcuni tra i più grandi jazzisti del panorama mondiale come Richard Galliano, Fred Wesley, Pee Wee Ellis, (la storica sezione fiati del re del funk James Brown) Paul Jackson Headhunter, Leonardo Corradi, Lionel Loueke, Flora Purim. Tony Match ha composto, prodotto e mixato per alcune importanti etichette indipendenti e  diversi album per Deutsche Grammophon e Universal.

L’appuntamento con il trio Haynes/Blaq/Match è per sabato 4 Febbraio alle 21:00 presso il “MuHa – Spazio alle Arti” la nuova sala concerti e struttura polivalente gestita dalla band e associazione culturale Municipale Balcanica.

 

MuHa, Viale Gramsci,46 Terlizzi
Sabato 04 Febbraio, Ore: 21.00,
Prenotazione Biglietti: tel. 3491917493
http://www.municipalebalcanica.it/it/shop 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...