Giornata Mondiale del Suolo: Coldiretti, c’è troppo consumo di suolo a danno delle terre coltivate

consumo-di-suolo_-1

In Puglia la percentuale di consumo di suolo è tra il 7 e il 9%, la più alta d’Italia.

L’ultima generazione è responsabile della perdita in Italia di oltre ¼ della terra coltivata (-28%) per colpa della cementificazione e dell’abbandono provocati da un modello di sviluppo sbagliato che ha ridotto la superficie agricola utilizzabile in Italia negli ultimi 25 anni ad appena 12,8 milioni di ettari, dati emersi da una analisi della Coldiretti divulgata in occasione della Giornata Mondiale del suolo che si è celebrata il 5 dicembre.

Nell’ottica della prevenzione, Coldiretti ha avanzato una proposta di DdL all’Assessore regionale all’Agricoltura, utile ad arrestare la pericolosa avanzata della copertura artificiale del territorio. Con il dispositivo legislativo si intende valorizzare i terreni agricoli e promuovere l’attività agricola, il paesaggio e l’ambiente, per impedire che il suolo – bene comune e risorsa non rinnovabile – venga sottratto alla sua utilizzazione agricola e stravolto nelle sue connotazioni naturalistiche attraverso l’eccessivo consumo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...