L’ultimo Natale della disamministrazione Gemmato

fotorcreated

Quando un’amministrazione sta per chiudere il suo mandato fa di tutto per lasciare un buon ricordo e ripresentarsi a testa alta alle successive elezioni, ma per l’amministrazione Gemmato questa regola non vale e anche quest’anno regala alla città una programmazione natalizia opaca e insignificante.

Senza offesa per le associazioni che sono state coinvolte e che si prodigheranno con attività teatrali, corsi di fotografia e con un Presepe vivente medievale di due giorni, ma una programmazione natalizia che si rispetti non si può fare semplicemente assemblando delle attività che spesso hanno poco o niente di attrattivo per turisti e cittadini, ma che soprattutto non invogliano a trattenersi a Terlizzi e a spendere sul territorio.

Il Natale, che ci piaccia o no, è anche economia, e viene atteso da molti cittadini che operano nel commercio e nell’artigianato per dare respiro alle loro attività.

E invece niente, anche quest’anno i commercianti assisteranno impotenti all’esodo verso gli altri paesi di molti terlizzesi attratti dalle attività messe in cantiere dalle altre realtà comunali, che a differenza della nostra hanno saputo programmare e progettare per tempo i loro eventi, coinvolgendo le varie realtà operanti sul territorio.

Come se non bastasse, l’amministrazione Gemmato ha pensato bene di far partire i lavori di ripavimentazione dello Stradone nel bel mezzo delle festività natalizie.

L’effetto è disastroso sul traffico cittadino, reso già convulso dalle festività, e sarà ancora più disastroso per le tasche dei commercianti che operano in quella zona, bloccati dal cantiere nel bel mezzo delle festività natalizie.

L’ordinanza che pubblichiamo (http://www.comune.terlizzi.ba.it/terlizzi/mc/mc_attachment.php?mc=21130) istituisce il “divieto di transito e di fermata dei veicoli nei tratti stradali di seguito indicati: 1)dal 06.12.2016 al 23.12.2016 (e comunque non prima dell’ultimazione dei lavori) su Corso Garibaldi, nel tratto compreso tra via Bovio e via Millico; 2) dal 12.12.2016 al 23.12.2016 (e comunque non prima dell’ultimazione dei lavori) su Corso Garibaldi (lato Sant’Antonio), nel tratto compreso tra via Don Tonino Bello e Via Bovio”.

Non parliamo poi del cantiere di Largo Lago Dentro, che tra incertezze e ritardi, blocca un altro pezzo importante di centro storico.

E quindi mentre le altre città intorno a noi puntano sulla capacità attrattiva dei loro centri storici, noi li chiudiamo per le feste.

Roba da matti!

Eppure Gemmato ha avuto 5 anni per fare questi lavori, visto che erano già stati finanziati dalla precedente amministrazione di centrosinistra, ma lui che è un ritardatario cronico si è attardato fino a dicembre per far partire i lavori.

Che dire, stringiamo i denti per qualche altro mese e nell’anno nuovo che sta per arrivare ricordiamoci di dare il benservito a questa classe politica capace solo di fare danni.

 

Un pensiero su “L’ultimo Natale della disamministrazione Gemmato

  1. Pingback: 2016: l’amministrazione Gemmato ci lascia un pessimo ricordo, ecco i momenti da non dimenticare | TerlizziNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...