Una proposta di riforma nata male e il falso problema del bicameralismo paritario

15109609_10156025902248084_7841614427598728655_n

L’83% delle leggi viene approvata dal parlamento in due sole letture.

Dunque il problema è sempre e solo la volontà politica di approvarle.

L’alibi del semplificare per poter legiferare con più facilità è politicamente falso.

Dal grafico si capisce bene che quando la politica ha interesse di approvare una legge lo fa senza alcun problema, e il bicameralismo paritario ha sempre funzionato, non è vero quindi che l’attuale sistema impedisce l’approvazione delle leggi.

Anche per questo motivo bisogna votare NO.

L’argomento principale del governo è che l’attuale sistema bicamerale rende difficile approvare leggi. È una bugia bella e buona.

Il governo Letta, rimasto in carica dal 28 aprile 2013 fino al 22 febbraio 2014 per un totale di 300 giorni, ovvero 9 mesi e 25 giorni, ha approvato 35 leggi di cui 25 Decreti legge (Dl, ndr), quattro Disegni di legge (Ddl, ndr), sei Disegni di legge di ratifica.

Il governo Monti, rimasto in carica dal 16 novembre 2011 al 28 aprile 2013, per un totale di 529 giorni, ovvero un anno cinque mesi e 12 giorni, ha approvato 92 leggi, di cui 37 Dl, 23Ddl, 32 Ddl di ratifica.

Il Governo Berlusconi IV, rimasto in carica dall’8 maggio 2008 al 16 novembre 2011, per un totale di 1287 giorni, ovvero tre anni sei mesi e otto giorni, risultando il secondo governo più longevo della Repubblica Italiana, ha approvato 230 leggi, di cui: 77 Dl, 49 Ddl, 1 Ddl costituzionale, 103 Ddl di ratifica.

Grosso modo gli ultimi tre governi sono stati in grado di approvare una legge ogni 10 giorni (considerando tutti i 365 giorni dell’anno).

E sarebbero poche? Penso semplicemente, che anche con il sistema vigente i nostri legislatori possono legiferare.

Nella realtà non esiste alcun rimpallo delle proposte di legge fra Montecitorio e Palazzo Madama, una verità che farà esprimere a molti un No di quelli con cui si risponde al venditore che cerca di venderti qualcosa che non ti serve.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...