Referendum Costituzionale: votare NO, per evitare l’accentramento dei poteri su ambiente e territorio

3

Le tematiche ambientali ed energetiche diventerebbero competenza esclusiva dello Stato. In sostanza cosa cambia?

“Si dovrebbe andare incontro a un netto accentramento delle decisioni, il quale da una parte permetterebbe di superare disparità e disaccordi fra Regioni – che spesso limitano il concretizzarsi di una politica ambientale interconnessa e organica – ma dall’altra allontanerebbe la decisione dal territorio.

Il rischio è quindi quello che i territori si ritrovino a subire le decisioni dall’alto, senza che le necessità locali abbiano il giusto peso (in verità questo accade da sempre, e probabilmente la soluzione non è nel decentramento delle competenze, ma nella creazione di strumenti reali per favorire lo sviluppo della cittadinanza attiva).
A ribadire la tendenza all’accentramento dei poteri c’è anche la “clausola di supremazia”, uno strumento che permetterà allo Stato, nei casi in cui verrà ritenuto necessario, di intervenire anche in ambiti di competenza regionale.
In ecologia la frammentazione di un habitat è considerata un problema, secondo lo stesso criterio la creazione di una politica ambientale a più ampio respiro potrebbe quindi essere un bene, a patto che (come molti sospettano) non sia solo un trucco per puntare forte e senza “fastidi” su grandi opere e sfruttamento del territorio.”

Nella nostra Costituzione la parola ambiente compare soltanto una volta, nell’articolo 117.

Proprio quest’ultimo è uno degli articoli coinvolti dal testo della riforma che, pur non introducendo alcuna novità sostanziale in materia di ambiente, si propone di apportare alcune modifiche che vanno in una precisa direzione: le tematiche ambientali ed energetiche diventeranno competenza esclusiva dello Stato.

E’ un pericolo che non possiamo correre e per questo vota NO.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...