Le figuracce di Gemmato sul caso SANB e la pubblica smentita

fotorcreated

In merito alla vicenda delle dimissioni del Consiglio di Amministrazione della S.A.N.B. S.p.A., il Partito Democratico di Terlizzi evidenzia un’ulteriore figuraccia dell’amministrazione comunale.

Gemmato, quale Sindaco del Comune capofila dell’ARO BA1, ha sottoscritto, il 14 ottobre 2016, un avviso pubblico per acquisire candidature relative alla nomina del nuovo Organo di Amministrazione della S.A.N.B.  S.p.A,  riportando esplicitamente che le dimissioni annunciate dell’attuale CDA sarebbero state motivate da  “incapacità di gestire una realtà complessa quale quella di una S.p.A”.

In data 18.10.2016, in evidente contraddizione con quanto indicato da Gemmato nell’avviso pubblico,  è stata resa nota attraverso una testata giornalistica on line,  una comunicazione a firma congiunta di Bianca De Zio – Presidente del CDA di SANB e dei consiglieri Francesco Santarella e Luciano Drago,  nella quale, oltre a  ribadire  che il  C.d.A. ha portato a termine gli obiettivi al medesimo assegnati al momento della nomina (luglio 2015),  fanno presente che la richiesta di disimpegno nella società è determinata dagli impegni  professionali particolarmente gravosi, assegnati a ciascuno dai rispettivi Enti di appartenenza, non già dalla “incapacità di gestire una realtà complessa quale quella di una S.p.A”, espressione  peraltro mai pronunciata dai medesimi.

Inoltre, come affermato nella suddetta nota, già  “nel corso dell’ Assemblea dei Soci tenutasi in data 28 giugno 2016, si è concordato  di limitare l’impegno nella Società dell’attuale C.d.A.  al  solo tempo utile  a portare a compimento il procedimento finalizzato all’individuazione delle professionalità alle quali affidare la guida della Società

Orbene, perché il sindaco Gemmato motiva le dimissioni del CDA  per “incapacità di gestire una realtà complessa quale quella di una S.p.A.”?

Il Partito Democratico ha avuto modo di ascoltare in consiglio comunale l’audizione,  richiesta dalle opposizioni, del CDA S.A.N.B. S.p.A nelle persone di Bianca De Zio e di Luciano Drago ed  ha constatato la loro alta professionalità e l’evidente impegno profuso nel dare corso alle complesse attività connesse all’avvio di una società operante in un settore così delicato,  quale è quello del servizio di igiene urbana,  in un ambito territoriale esteso e comprendente cinque Comuni con posizioni diverse da conciliare.

Il PD Terlizzi ritiene che ci sia la volontà di addossare ad altri le proprie incapacità soprattutto in vista dell’imminente scadenza del cronoprogramma inviato alla Regione  (avvio  attività  fine  novembre 2016) e del forte rischio di perdere la premialità riconosciuta dalla  Regione all’ARO BA1  in relazione alla prossima scadenza del 31.12.2016.

Sfugge poi al  sindaco Gemmato che il  D.Lgs. 19 agosto 2016,n 175, recante la nuova disciplina delle società partecipate delle Pubbliche Amministrazioni, all’art.11 -comma 8-  testualmente prescrive che : “Gli amministratori delle società a controllo pubblico non possono essere  dipendenti delle amministrazioni pubbliche controllanti e vigilanti” ; ma il  punto 5 lett. g) dell’avviso  ha un contenuto che contrasta nettamente con quanto prescritto nella citata norma e quindi necessita di essere modificato oltre che nella motivazione anche nel contenuto,  per non risultare illegittimo.

Il sindaco Gemmato farebbe perlomeno bene a chiedere scusa sia ai componenti  del C.d.A. che alla cittadinanza per l’ennesima pessima figura.

A cura del Partito Democratico di Terlizzi

Un pensiero su “Le figuracce di Gemmato sul caso SANB e la pubblica smentita

  1. Pingback: 2016: l’amministrazione Gemmato ci lascia un pessimo ricordo, ecco i momenti da non dimenticare | TerlizziNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...