“Parco Marinelli” abbandonato al degrado, le mamme si ribellano

 

Un tempo era verde

Un tempo era verde

“Qui non vivono cittadini di serie B, abbiamo diritto di portare i nostri figli nel bellissimo giardino del Parco Marinelli, ma qui nessuno viene a raccogliere le immondizie che si formano,nessuno viene a spazzare, nessuno viene a curare il verde, qui c’è solo polvere e tanta sporcizia che noi mamme siamo costrette a pulire periodicamente per il bene dei nostri figli che non hanno giostrine e giochi pubblici, nonostante sia un polmone verde di proprietà del Comune”.

Sono alcune delle lamentele raccolte durante un sopralluogo effettuato qualche giorno fa, mentre il caldo faceva registrare temperature record e le famiglie del grande quartiere circostante cercavano di trovare refrigerio sotto gli alberi e sulle panchine del prezioso polmone verde, realizzato nel 2008 dall’amministrazione Di Tria.

“Quando leggiamo che Terlizzi ora è pulita e che i giardini sono gestiti bene, ci sentiamo insultati perchè chi ci amministra forse non ha idea di cosa dovrebbe essere un Parco o un Giardino, lo era quando fu realizzato ed inaugurato, ma da allora niente è stato fatto per tenere cura e renderlo vivibile”.

“Allora vista la totale assenza del comune, ieri abbiamo preso nuovamente guanti, scope e rastrelli e abbiamo pulito, raccogliendo quattro grossi bustoni di spazzatura sparsa in tutta l’area”.

Parco vista dall'alto

Parco vista dall’alto

Ricordiamo che il Parco Marinelli fu aperto al pubblico nel 2008 e si estende per una superficie di circa 5000 metri quadri e una folta vegetazione con palme, pini, cedri libanesi, roverella e altre specie arboree, molte delle quali furono messe a dimora con il piano di riqualificazione del patrimonio arboreo attraverso cui furono migliorate molte aree verdi con 280 nuove piante.

Il Parco è anche dotato di un articolato percorso di vialetti, lungo i quali sono sistemate numerose panchine in legno e ghisa,che invita a rilassanti passeggiate. Significativa era l’area giochi destinata ai bambini con altalene, giochi a molla, altre strutture ludiche tutte montate su pedane antitrauma per garantire la massima sicurezza ai piccoli utenti. Il parco è anche dotato di adeguato impianto di illuminazione per consentire la frequentazione anche in orari serali.

Nella stessa occasione venne inaugurato il nuovo Centro Sociale di Aggregazione per la Terza Età, agli anziani è dedicato, all’interno del parco, un apposito spazio di incontro e per le attività sociali e culturali, e un campo di bocce che oggi è impraticabile e pericoloso, come mostrano le immagini.

Rivolgiamo la presente inchiesta all’attenzione dei Consiglieri Comunali che hanno a cuore il bene comune e le istanze dei cittadini terlizzesi, come quelle dei quartieri popolosi circostanti il Parco Marinelli.

Stanca ripetere, ma è opportuno evidenziare che la gestione del verde pubblico a Terlizzi è praticamente inesistente da quattro lunghi anni, nonostante i proclami di qualche amministratore che evidentemente vive il mondo delle fiabe nel “paese delle meraviglie”.

ALCUNE IMMAGINI DEL DEGRADO NEL PARCO MARINELLI

13522020_938106942978455_1441649165963297964_n

I bustoni di spazzatura raccolta

13516445_938106539645162_7150916367742794840_n13507203_938106636311819_7432858143156091802_n13501911_938106662978483_8409138754367017998_n13495029_938106829645133_5719566277730944630_n13524313_938106409645175_6515877809896842988_n13599519_10208605154819394_2133608856_n13599110_10208605154859395_1330427126_n13617348_10208605154939397_608209096_n13608230_10208605155059400_1223351782_n13624734_10208605155139402_463786042_n13598883_10208605155219404_898205652_n

 

Un pensiero su ““Parco Marinelli” abbandonato al degrado, le mamme si ribellano

  1. Pingback: 2016: l’amministrazione Gemmato ci lascia un pessimo ricordo, ecco i momenti da non dimenticare | TerlizziNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...