Centri per l’impiego e Province senza fondi, situazione disastrosa

buche-stradali1-2

Tra la riforma delle province, grande incompiuta e fonte indiscutibile di caos operativo, e la riforma delle politiche attive del lavoro col Jobs Act, i servizi pubblici per il lavoro sono rimasti senza guida e, soprattutto, senza soldi.

Lo denunciano senza giri di parole Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e Upi (Unione province italiane) i cui presidenti, rispettivamente Piero Fassino e Achille Variati, hanno chiesto di mettere immediatamente all’ordine del giorno strumenti per superare l’impasse con una nota inviata, tra gli altri, ai ministri Giuliano Poletti (Lavoro) ed Enrico Costa (Affari regionali), nonché ai sottosegretari Claudio De Vincenti (presidenza del consiglio), Gianclaudio Bressa (affari regionali), Pier Paolo Baretta (Economia), Angelo Rughetti (Semplificazione e p.a.).

Le due associazioni evidenziano che nella gran parte dei casi si è creata una situazione di grave emergenza, Infatti, la legge Delrio (56/2014) per un verso non ha ricompreso tra le funzioni fondamentali delle città metropolitane e province quelle relative alle politiche attive per il lavoro.

Ieri con un provvedimento legislativo salva province il Governo ha liberato un finanziamento di un miliardo di euro all’anno per salvare le città metropolitane e le province dal fallimento.

Ci auguriamo che le sollecitazioni e la capacità di dialogo del comune di Terlizzi con la Città Metropolitana di Bari, possano garantire la soluzione in tempi brevi delle situazioni di grave disagio relativo alla sicurezza delle strade provinciali Terlizzi-Mariotto, Terlizzi-Ruvo, Terlizzi-Molfetta,Terlizzi-Giovinazzo e Terlizzi-Bitonto, dove la segnaletica orizzontale è pressochè inesistente e la manutenzione del manto stradale ferma da molti anni.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...