Assunzioni netturbini, depositato un nuovo esposto alla Procura della Repubblica

5944_188511084862685_1412160961329620380_n

Durante il consiglio comunale del giorno 29 aprile 2016, il consigliere comunale dei Verdi Gaetano Malerba, poneva all’amministrazione comunale una domanda di attualità sulla questione assunzioni, denunciando la mancata trasparenza delle procedure utilizzate nel selezionare ed assumere il personale per il servizio di raccolta rifiuti.

“Alla mia precisa richiesta nessuno ha inteso rispondere, né il sindaco Nicola Gemmato, né l’assessore al ramo Paolo Malerba, né il consigliere delegato Gioacchino Allegretti, né il comandante della Polizia Municipale Michele Lorusso” – dichiara Malerba in un nuovo esposto, inviato in questi giorni alle Procure della Repubblica di Bari e di Trani e al Prefetto di Bari.

“Cosa hanno da nascondere costoro? Perché adottano questo atteggiamento omertoso? Perché non spiegano a me e ai cittadini quali sono i criteri che la municipalizzata di Corato utilizza per assumere i netturbini a Terlizzi? E perché non spiegano qual è il motivo per il quale i netturbini assunti sono sempre gli stessi da 3 anni a questa parte?” – continua la lettera di denuncia.

“Evidenzio anche che precedentemente, e precisamente durante il consiglio comunale del 7 marzo 2016, anche il consigliere Vincenzo Di Tria affrontava lo stesso argomento, ma anche quella volta i risultati non ci sono stati, visto che dopo pochi giorni sono stati assunti altri netturbini sempre con lo stesso metodo.
Vogliate verificare che dagli eventi descritti non emergano violazioni di Legge.”

L’esposto, – spiega il consigliere Malerba – si è reso necessario dopo che nonostante le ripetute richieste di chiarimenti rimaste senza risposta, alcuni giorni fa, sono stati assunti altri 5 netturbini, in totale noncuranza.

Un nuovo fascicolo per il lavoro degli inquirenti che dovrebbero valutare il caso “Terlizzi”, nella sua complessità.

 

 

Un pensiero su “Assunzioni netturbini, depositato un nuovo esposto alla Procura della Repubblica

  1. Pingback: 2016: l’amministrazione Gemmato ci lascia un pessimo ricordo, ecco i momenti da non dimenticare | TerlizziNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...