A giorni smobilita il reparto chirurgia dell’Ospedale Sarcone, arte dannosa dello “sciacallaggio politico”

ospedaleterlizzi

Riordino della Sanità, prevale l’arte inutile e dannosa dei politici d’occasione.

Striscioni, megafoni, strilloni, comizi, riunioni, interviste, assemblee comunali, provinciali, regionali, nazionali, europee e se serve anche mondiali, purchè si dica “Ospedale”.

Non poteva esserci occasione migliore, nei mesi scorsi, per far tornare in cattedra il solito populismo politico, insensato e vuoto di razionalità, banale e al tempo stesso interessante, “interessa la nostra salute”, ma forse si riferivano alla “salute elettorale” non certo a quella dei pugliesi.

Non ha senso andare in piazza, quando il ruolo della politica non ha saputo rappresentare i veri interessi delle popolazioni che ha creduto nel cambiamento attraverso il voto, è sprezzante ed offensivo, il comportamento dei “mestieranti” politici che prima da una parte e poi dall’altra cercano di trovare rimedio alle proprie incapacità, attraverso il facile esercizio dello scarica barile.

E’ stata colpa dei rossi degli azzurri o dei neri? Ci vorrebbe un giudice, di un nuovo ordine, per sentenziare la colpevolezza della classe politica che ancora oggi continua imperterrita a giocare a “guardie e ladri” in uno scenario di deplorevole complicità in un “sistema” ormai condannato alla latitanza.

Gioco forza, poi, delle truppe più o meno cammellate, seguire il “pifferaio” di turno, che in nome dell’atavica ignoranza popolare getta discredito sui suoi simili, per farne propaganda di meriti spettacolari ma che restano chiusi dentro parole vuote ed inconsistenti.

A pagare saranno sempre e solo i cittadini ai quali non resta che cambiare i pifferai con uomini veri e capaci.

E intanto possiamo immaginare la delusione di un serio professionista come il Prof. Puglisi che dopo tutto l’impegno profuso per l’Ospedale Sarcone, dovrà concludere la sua preziosa esperienza in altre sedi ospedaliere. 

Non possiamo fare altro che ringraziare il Prof. Puglisi ed il suo staff per l’alto livello professionale dimostrato nel corso di questi anni nella struttura sanitaria terlizzese.

Altrettanto non possiamo fare per i tanti politici incapaci e colpevoli del declino dell’Ospedale Sarcone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...