Travolta un’insegnante all’uscita dalla scuola “Pappagallo”, scarsa attenzione alla sicurezza davanti alle scuole

1229369_635376333486503103_scuola_don_Pappagallo_768x410

E’ accaduto alle ore 13,20 all’insegnante Lia Cataldi, che mentre scendeva dal marciapiede della Scuola “Don Pietro Pappagallo” per attraversare e tornare a casa, è stata travolta da una moto in transito che le ha prodotto un forte trauma cranico.

Tra la reazione e l’indignazione dei tanti presenti a quell’ora, l’insegnante, in evidente stato di incoscienza è stata prontamente soccorsa grazie all’intervento di un’ambulanza che l’ha trasportata in ospedale dove è tutt’ora ricoverata in prognosi.

Per l’accaduto, si è scatenata una reazione di protesta dei colleghi e dei genitori, che hanno segnalato il caso alla nostra redazione, data dal fatto increscioso del tardivo intervento della Polizia Municipale e dei Carabinieri, intervenuti dopo circa un’ora dall’accaduto, quando invece è necessario salvaguardare il principio di tutela della sicurezza, che in questo caso è mancato, mettendo in pericolo la incolumità dei tanti bambini, insegnanti e genitori che si concentrano per la contestualità del quotidiano fenomeno dell’uscita da scuola.

Una strana situazione di disagio che dovrà essere chiarita al più presto, dalle istituzioni competenti, considerato che a quell’ora il transito veicolare doveva essere chiuso dalle sbarre di sicurezza poste all’ingresso di viale Roma.

L’amministrazione comunale dovrà farsi carico di monitorare la situazione per tutte le scuole della Città, al fine di evitare il ripetersi di simili incidenti.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...