Paul Cappelli: i motivi del mio SI al referendum di domenica 17 aprile

Paul Cappelli

Paul Cappelli

Io voto “Si”.

Abbiamo inquinato la terra. Abbiamo inquinato l’aria. Abbiamo inquinato anche il mare ma ora basta.

La soluzione non è trovare altro petrolio. La soluzione è proprio quella che le aziende di petrolio e automobili non vogliono che troviamo, una vera alternativa.

Queste aziende ci hanno messo le manette. Siamo diventati schiavi del petrolio.

Ora il petrolio è diventato la banca del terrorismo. Capisco che la “lobby” del petrolio è enorme, diffusa più delle mazzette che accettano i politici in tutto il mondo.

Ma a un certo punto, qualcuno deve dire “me la vedo io”. Qualcuno deve pensare al futuro, non al passato.

Dove sono i Marconi, Edison, Bell ed altri? Speriamo che non succeda niente a Elon Musk.

Sono ben più di 100 anni che la tecnologia delle automobili non e’ cambiata. Perchè?

Perchè non la vogliono cambiare.

Dai, spendiamo i soldi per l’innovazione, non per la distruzione.

Io voto contro le trivelle. Io voto “Si”.

Paul Cappelli – Imprenditore Agriturismo – Ecologista amante della natura

img021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...