Camion intrappolato sotto le sbarre del pericoloso passaggio a livello di viale dei Lilium, un incidente che poteva avere risvolti drammatici

12938167_10204452636396180_6072220177725134241_n

Alle ore 13,46 di mercoledì 6 aprile si è registrato un nuovo spaventoso episodio sul passaggio a livello di viale dei Lilium. La causa ovviamente è da ricondurre alla disamministrazione “Gemmato-Grassi”, responsabili della mancata realizzazione del sottopasso per il quale erano pronti i finanziamenti che furono persi per una scellerata decisione politica. Non avremmo scritto ciò se oggi, al posto del passaggio a livello ci fosse stato il sottopasso.

Per fortuna solo un grosso spavento per l’autista del camion e alcuni danni per il pesante automezzo.

La fortuna ha voluto che il macchinista del treno abbia subito intuito che qualcosa non funzionasse al passaggio a livello, che segnalava una anomalia all’abbassamento di una delle sbarre.

Di fatto, se la sbarra rimasta incastrata sulla cabina del Camion avesse concluso la fase di chiusura, il treno avrebbe travolto in pieno la cabina con dentro l’autista che tentava di retrocedere con una veloce retromarcia senza riuscirci, in quanto, il particolare dissesto stradale nel tratto di attraversamento dei binari, è tale da impedire al mezzo pesante di spostarsi agevolmente.

Le testimonianze raccolte ci dicono che il treno è riuscito a fermarsi a pochi metri dal micidiale impatto e ciò grazie al valido macchinista della Ferrotramviaria.

Non vogliamo immaginare cosa sarebbe accaduto se non si fosse evitato l’impatto, considerato che a quell’ora, le carrozze, sono piene di studenti e lavoratori.

Un sussulto di coscienza e di vergogna dovrebbe colpire i politici locali responsabili di una situazione che puntualmente ci ricorda della incapacità di gestire il bene comune e la cosa pubblica da parte della attuale amministrazione.

I terlizzesi non dimenticano, e questi numerosi e frequenti episodi ce lo ricordano puntualmente.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...