Privatizzazione gestione cimitero: bizzarro project financing da 16 milioni di euro

1085121_635439878868409245_Cimitero di terlizzi1_768x410

Il consiglio comunale ha approvato, recentemente, il documento unico programmatico DUP contenente,tra l’altro, gli obiettivi strategici, che caratterizzano la progettualità dell’azione amministrativa per l’esercizio finanziario 2016.

Solo qualche cittadino  sa, e non tutti i consiglieri ne hanno cognizione, che il predetto organo di governo abbia adottato un bizzarro obiettivo strategico riguardante l’ampliamento e la manutenzuione del cimitero comunale per un importo di euro 16 milioni da finanziare con il sistema della finanza di progetto.

Al fine di consentire un’autonoma valutazione della portata e degli effetti dello stratosferico obiettivo da parte del lettore, mi sembra utile riportarne il testo integrale,  previsto nel documento laddove così è scritto:

“E’ stato valutato in circa euro 16 milioni l’ammontare complessivo per la gestione, manutenzione del progetto dell’attuale cimitero comunale, compreso l’ampliamento e la gestione del medesimo da realizzare tramite appalto di concessione .

Tutto l’intervento sarà realizzato con capitali di privati, mediante finanza di progetto.

Entro il 2016 si perverrà alla pubblicazione del bando di gara per concludere nel 2017 i relativi lavori”.

Da chi e come sia stato valutato in euro 16 milioni il valore del progetto e dell’appalto non è dato sapere ?

Quali opere e servizi siano previsti nel mega appalto in concessione a privati restano nella conoscenza riservata di qualche amministratore e/o burocrate. Evito di infierire sull’anamnesi logica e giuridica dello stravagante obiettivo,in rapporto all’ interesse pubblico .

Non riesco tuttavia ad esimermi dal censurare il difetto di motivazione, la mancanza di elaborati tecnici, di adeguata relazione esplicativa,  di specifici indirizzi generali per l’esperimento della gara per evitare scelte contrastanti con i principi della trasparenza e della aprtecipazione .

L’obiettivo cosiddetto strategico prefigura una confusa privatizzazione della gestione del cimitero con indubbia ed eccessiva onerosità dei servizi, in danno dei cittadini ed a vantaggio degli eletti ad amministrare un bene sacro.

Dr. Vito Ruggieri – Già Segretario Generale del Comune di Andria

Dr. Vito Ruggieri

Dr. Vito Ruggieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...