Assedio al Porto di Bari, domani Agricoltori in rivolta per la tutela del Grano “Made in Italy”

225520_131204_protesta_tir_brennero

Agricoltori della Coldiretti provenienti da tutta la Puglia ed in particolare da Foggia e Bari, le due province leader nella produzione di grano, e dalla Basilicata presidieranno domani, a partire dalle ore 9,00, il Varco della Vittoria al Porto di Bari, per salvare il grano italiano dagli scarichi quotidiani di ingenti quantitativi di prodotto straniero, a volte triangolato da porti europei e utilizzato dai trasformatori per fare pane e pasta “Made in Italy”, con il “granaio Italia” che rischia di scomparire.

Tir e camion carichi di grano ‘appena sbarcato’ saranno verificati dalle forze dell’ordine che fermeranno i mezzi e, dopo il controllo documentale, effettueranno una prima analisi delle micotossine attraverso un Kit innovativo all’interno della postazione mobile.  

Controllare la qualità del grano straniero che dopo mesi di navigazione nelle stive delle navi sbarca in Italia per produrre pasta senza alcuna indicazione in etichetta sulla reale origine. E’ questo l’obiettivo degli agricoltori della Coldiretti che giungeranno domani 24 febbraio, a partire dalle ore 9,00, il Varco della Vittoria al Porto di Bari, per smascherare gli ingenti quantitativi di prodotto straniero in arrivo.

A rischio c’è il futuro del granaio italiano che scompare sotto la pressione della concorrenza sleale di produzioni estere spacciate per Made in Italy.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...