Fiori contro le armi, l’esempio di un padre

jesus-e-o-coracao-de-crianca

Mentre a Terlizzi per il Natale 2015 il sindaco ha pensato di regalare le armi ai Vigili Urbani, noi vogliamo regalare alla città dei fiori, una recente pubblicazione, il pensiero di un papà ad un figlio sulla fragilità della vita.

“Loro hanno le armi, ma noi abbiamo i fiori”, suo padre, Angelo Le, lo rassicura. “Non ti preoccupare, non abbiamo bisogno di andare via. La Francia è la nostra casa”. Ma Brandon non è convinto e risponde: “ma ci sono i cattivi papà.”. Sì, risponde il padre, “ma ci sono cattivi ovunque”. Il piccolo insiste, “Loro hanno le armi. Ci possono sparare”. Con il braccio intorno a suo figlio, Angelo risponde: “Va bene. Loro potrebbero avere le armi, ma noi abbiamo i fiori.”

Brandon è un tipetto che non si lascia facilmente convincere. “Ma i fiori non fanno nulla. Sono per, sono per …” “Certo che fanno – risponde il suo papà e riferendosi alla folla nella piazza – Guarda. Ognuno lascia dei fiori”. “Così lottano contro le armi”, spiega ancora Angelo. “E’ per protezione?” chiede allora Brandon. “Esatto.” “E anche le candele?”, chiede ancora il piccolo. “Quelle sono per ricordare le persone che non ci sono più da ieri.”, risponde il padre.

I fiori sono così fragili, possono perdere tutti i petali per un soffio di vento che cosa possono davanti alle armi? Possono parlare del dono della vita spezzata ma non vinta, almeno per chi sa che essa è immortale. I fiori parlano anche della tenerezza piena di pudore, sostituiscono le parole che non si sanno trovare.

Forse occorrerà rieducare i bambini a questa morale troppo dimenticata, per dare ragioni e nuova fortezza ai giovani per un impegno non solo personale ma anche civile, come indica questo padre al suo piccolo.

LE ARMI SONO SIMBOLO DI VIOLENZA, SEMPRE!

Le armi sono come i soldi, nessuno ne ha mai abbastanza.
(Martin Amis)

[rdr] Torneremo sull’argomento nei prossimi giorni e per questo cogliamo l’occasione per invitare i nostri lettori a sostenere la nostra idea della non violenza, con messaggi e commenti anche riservati, scrivendo a redazione@terlizzinews.com

BUON NATALE D’AMORE

img

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...