Teatro Millico CHIUSO da oltre vent’anni, se ne parlerà stasera al MAT

Teatro Millico
Terlizzi è stata la patria di Vito Giuseppe Millico, uno dei primi cantanti soprani castrati italiani, precursone dello stesso Farinelli.
A Millico è dedicato il teatro cittadino chiuso da alcuni decenni ma in buona parte ristrutturato.
Il 19 Gennaio è l’anniversario della nascità di Millico.

L’IDEA è quella di Organizzare una “chiamata alle arti” per il 19 Gennaio per ricordare con l’arte Millico e ricordare alla comunità un teatro ristrutturato con fior di quattrini, ma chiuso.

INCONTRIAMOCI E PARLIAMONE VENERDI 27 ore 20.30 c/o il MAT

Siamo dei sognatori vogliamo l’impossibile.

 

BREVE NOTA STORICA

Nel 1836 viene approvato il progetto dell’ing. Nicola Scodes per la costruzione del palazzo comunale in cui venne incorporato il Teatro.
Inizialmente era stata prevista la simultanea realizzazione delle due opere, infatti, nel 1837, era stato varato anche il progetto del teatro su disegno dell’arch. Abate.
I lavori iniziano nel 1838 e nel 1844 il Palazzo di città è completato.
I lavori del teatro vengono interrotti, per essere ripresi solo nel 1870, quando Michele De Napoli (all’epoca sindaco della città) presenta e fa approvare il nuovo progetto di costruzione del Teatro, su progetto dell’arch. Giovanni Castelli.
I lavori si conclusero definitivamente nel 1878.
Il teatro venne seriamente danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale e i successivi restauri del 1964 hanno in gran parte compromesso la sua fisionomia originale.
Per molto tempo il Teatro ebbe la generica denominazione di Comunale, solo molto più tardi, per opera di un terlizzese, l’avv. Fortunato Tempesta, prese il nome di ‘Millico’, in onore del sopranista e compositore musicale Vito Giuseppe Millico, nato a Terlizzi nel 1737 e morto a Napoli nel 1802.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...