Cimitero di Terlizzi, alcun rispetto per i defunti, e per i nuovi loculi Città Civile avvia una petizione popolare

12190910_10201311992197759_857293095732870188_n

Il Movimento Civico Città Civile, riprende la sua azione politica attraverso una nuova petizione popolare. Gli argomenti, questa volta, riguardano il cimitero e il denaro versato dai terlizzesi senza aver ottenuto ciò che spetta loro di diritto.

Nel 2013, infatti, il Comune di Terlizzi approvò un progetto per la realizzazione di 570 nuovi loculi. Di questi, 327 sono già stati richiesti in concessione da cittadini che hanno versato € 850 come acconto pur di garantire ai propri cari un luogo dove riposare.

Da allora, però, nonostante siano trascorsi due anni, nulla è stato realizzato ma, addirittura, manca la definitiva assegnazione dell’appalto. Il notevole ritardo, stando alle dichiarazioni dell’assessore competente, sarebbe dovuto a “vizi di forma che non dipendono certamente dalla volontà dell’amministrazione”.

Con la petizione chiediamo, quindi, che il Comune si impegni con urgenza alla costruzione e all’assegnazione dei loculi promessi e non ancora realizzati.

Facciamo richiesta, inoltre, che la somma a saldo sia rapportata al solo costo effettivo della costruzione e non anche “per interventi di manutenzione straordinaria al Cimitero nonché per l’acquisto di zone per l’ampliamento della stessa struttura.

Questa è, infatti, una CLAUSOLA VESSATORIA, ILLEGITTIMA, INGANNEVOLE e, per altro, non riportata nella delibera 107/2003 con cui è stato dato avvio alla pre-concessione.

La popolazione rischia di imbattersi in una vera e propria speculazione che va a gravare sulle sue tasche  e sulle sue legittime aspettative.

Gli interessati alla sottoscrizione della petizione possono rivolgersi presso la sede di Città civile in Corso Vitt. Emanuele dalle ore 19 alle ore 21.

Cogliamo l’occasione per evidenziare le lamentele di alcuni cittadini che in questi giorni hanno visitato i propri cari presso il cimitero di terlizzi documentando attraverso alcune foto la situazione di totale degrado in cui versano le strutture cimiteriali a causa di mancanza di manutenzione e pulizia degli spazi attrezzati, che vede la presenza di pericolose infiltrazioni di acqua cadere dai soffitti dei colombari esistenti e rifiuti di diverso genere abbandonati in bella vista a danno e nocumento del rispetto dell’ambiente cimiteriale dedicato ai cari defunti.

12047177_10201311972597269_2710980918541805640_n 10989489_10201311972997279_965198579560254685_n 12190910_10201311992197759_857293095732870188_n 11215758_10201313614638319_8813704745421216192_n 12187734_10201313614998328_618165522146115623_n 12191728_10201311991997754_6882830407529027322_n

Un pensiero su “Cimitero di Terlizzi, alcun rispetto per i defunti, e per i nuovi loculi Città Civile avvia una petizione popolare

  1. Altro che ‘truffa del caro estinto’. C’è gente che è deceduta e ha versato da oltre due anni corposi acconti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...