I commercianti chiedono che il Mercato settimanale di martedì 8 dicembre venga garantito

Mercato_settimanale

A nome dei commercianti ambulanti, il Sindacato Unimpresa ha inviato al comune di Terlizzi una lettera che evidenzia il bisogno di garantire l’esercizio delle attività nella data di martedì 8 dicembre.

“Abbiamo raccolto le volontà degli Operatori concessionari di posteggio nel mercato che si svolge in codesto comune – si legge nella nota – i quali hanno proposto che il mercato coincidente con la giornata di martedì 8 dicembre 2015 (Immacolata Concezione) possa svolgersi regolarmente in tale giornata festiva, in modo da evitare che l’anticipo o il posticipo crei inevitabili disagi e danni economici in quanto gli stessi operatori si troverebbero nella condizione di dover optare se operare nel Vostro mercato o in altri mercati che si svolgono regolarmente in tale giornata in altri comuni ove sono concessionari di posteggio, perdendo comunque una giornata di importante lavoro in una fase di forte crisi economica e per dare la possibilità ai consumatori di usufruire del grande vantaggio derivante dalla frequentazione del mercato settimanale in tale giornata.

L’accoglimento della proposta consentirebbe altresì la parificazione delle opportunità già concesse agli esercizi di vicinato consentendone l’apertura anche in tale giornata, ottemperando, tra l’altro, alle recenti disposizioni e, nella fattispecie, a quanto confermato dal parere della Sezione Seconda del 4 agosto 2015 n. 2287 del Consiglio di Stato che è tornato sul tema ed ha riaffermato che “la liberalizzazione degli esercizi commerciali, voluta dal legislatore a partire dal 2009, non può trovare ostacoli che non siano quelli della tutela della salute dei lavoratori e dell’ambiente, ivi incluso l’ambiente urbano e dei beni culturali”.

Il Parere del Consiglio di Stato, sez. II sentenza 4 agosto 2015 n. 2287 stabilisce quindi in modo chiaro ed inequivocabile che “qualsiasi provvedimento amministrativo limitativo dell’iniziativa commerciale privata, non motivato con riferimento alla tutela dei predetti beni, è illegittimo e va annullato.”

Ci riserviamo, infine, di presentare ulteriori richieste relative allo svolgimento di mercati straordinari nel periodo natalizio intendendo per mercato straordinario quanto espressamente previsto dalla Legge Regionale 16 aprile 2015, n. 24 – “Codice del commercio” che, all’art. 27, comma 1, lettera f) così lo definisce: “mercato straordinario è l’edizione aggiuntiva del mercato che si svolge in giorni diversi e ulteriori rispetto a quelli previsti, senza riassegnazione dei posteggi”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...