Il sottopasso di viale dei Lilium si farà, nonostante l’ostruzionismo dell’amministrazione comunale

37064_4111894397645_26552636_n

Ricordiamo tutti con amarezza la vicenda del sottopasso ferroviario di viale dei Lilium, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Operativo FESR 2006-2013, il cui progetto predisposto dagli ingegneri della Ferrotranviaria era pronto per essere cantierizzato ma poi venne maldestramente modificato dall’Amministrazione Gemmato nel 2012, con la conseguenza che il soggetto attuatore (Ferrotramviaria Spa) giudicò non fattibile il nuovo progetto redatto dal prof.Agostinacchio, consulente tecnico di fiducia nominato da Gemmato e dai compagni d’avventura della maggioranza di “responsabilità civica” o meglio di IRRESPONSABILITA’ CIVICA dell’epoca.

Il PD Terlizzi, insieme ad altre forze sane della società civile, mise in piedi il “COMITATO PER LA REALIZZAZIONE DEL SOTTOPASSO” organizzando raccolta firme e manifestazioni che puntualmente venivano bloccate e sanzionate dalle Autorità su mandato di una maggioranza refrattaria ad ogni tipo di protesta, tanto da essere pervicace ed irremovibile nel presentare un progetto inattuabile che chiaramente la Regione Puglia bocciò, destinando le risorse ad altri comuni pugliesi (e Terlizzi perse definitivamente 6.500.000 euro!).

Al danno la beffa: la Ferrotramviaria Spa successivamente chiese un risarcimento di circa 300.000 euro al Comune di Terlizzi per le spese di progettazione.

Con il nuovo Programma Operativo FESR 2014-2020 la Regione Puglia, guidata dal PD di MICHELE EMILIANO, riapre le speranze per il sottopasso di viale dei Lilium.

Infatti, con Delibera di Giunta Regionale n.1643 del 18 Settembre 2015, la giunta regionale ha fatto propria la relazione dell’Assessore ai Trasporti GIOVANNI GIANNINI che, come promesso in più di qualche incontro pubblico svoltosi qui a Terlizzi alcuni mesi fa, ha proposto di ammettere a finanziamento la realizzazione del sottopasso di viale dei Lilium.

Chiaramente la regione finanzierà il PROGETTO ORIGINARIO della Ferrotranviaria e pare che la nostra Amministrazione questa volta non abbia fatto una piega. Il PD di Terlizzi ringrazia l’assessore Giannini per l’impegno fin qui mantenuto, mostrando grande attenzione alle esigenze del territorio e capacità di relazionarsi con gli amministratori locali, indipendentemente dai colori politici e nell’esclusivo interesse della comunità intera.

Purtroppo Terlizzi continua a pagare i danni che l’Amministrazione Gemmato sta provocando all’intera Città per incompetenza e pressapochismo. Questa vicenda rimarrà una macchia indelebile che dovrà far seriamente riflettere gli elettori terlizzesi alle prossime elezioniamministrative.

Il PD di Terlizzi, con senso di responsabilità, attraverso i propri amministratori regionali continuerà a monitorare la fase istruttoria affinchè il sottopasso di viale dei Lilium venga ammesso a finanziamento e realizzato quanto prima.

Gemmato, dimettiti!

Il Partito Democratico di Terlizzi

10259866_10203177782258472_3439866395730927503_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...