Stasera “Municipale Balcanica” in concerto nella vicina Molfetta

11822675_10152949388640925_5941134506082000229_n

“Iniziamo il nostro giro estivo da Molfetta, che ci ha sempre accolti con entusiasmo, e siamo felici di suonare per “Scosse dal sottosuolo” che ha come intento la voglia di raccogliere energie e portarle in strada, conquistando spazi e vie. Il dinamismo e i colori diversi di questi due giorni di iniziative ci portano grande entusiasmo e sarà bello dividere il palco con musicisti bravissimi, anche giovanissimi, che provengono da generi diversi: saremo tutti accomunati dalla voglia di rispondere con tutte le forze all’appello di “Scosse” a vivere e condividere generosamente le proprie esperienze, creando un incontro che conquisti spazi di gioia e bellezza.”

L’appuntamento con il concerto della Municipale Balcanica sarà alle 22 circa, ma già dalle 20 ci sarà musica con le esibizioni di Hiver, Olis, The Dealers, Ginkgo Dawn Shock e Backjumper.

10390382_10152809319665925_1657946006408398319_nI prossimi appuntamenti in programma: da Molfetta e da SCOSSE DAL SOTTOSUOLO con attività per animare la periferia con l’Arte e poi andremo a Roccadaspide (SA) a suonare per il festival dell’Aspide con grandi nomi come 99 Posse e Bandabardò, poi passeremo a Vaglio di Basilicata (PZ) dove accompagneremo la festa dei sapori enogastronomici. Arriveremo in Sicilia per una nuova festa della Musica dal Mondo a S. Salvatore di Fitalia (ME), per quindi spostarci in provincia di Catanzaro, a Curinga, dove suoneremo per l’associazione COSTA NOSTRA impegnata combattivamente per la difesa delle coste dall’inquinamento. Chiuderemo questo piccolo tour a Laterza per il Festival della Terra delle Gravine incentrato sul contatto coi migranti. Il nostro sarà un giro tra realtà impegnate e celebrazioni dell’Arte e delle ricchezze culturali e gastronomiche del territorio, tutte occasioni in cui la nostra musica può essere protagonista e creare entusiasmo e atmosfera di incontro e gioia. ”

“La dimensione live è quella che più ci appartiene, infatti anche le nuove canzoni che abbiamo composto sono il frutto di ciò che abbiamo conosciuto e incontrato nei viaggi fatti per i nostri concerti. I nostri pezzi non saranno mai scollegati dalle esperienze dirette, scrivere musica per noi è raccontare oltre che inventare. Conserveremo sempre l’istinto della banda tradizionale, il cui posto è sulla strada, nella piazza e con il pubblico, continuando a vivere la musica come un mezzo per svegliare e scatenare le energie positive e vitali di chi ci ascolta.”

Venerdì 7 a Molfetta(Ba) per Scosse dal Sottosuolo
Sabato 8 a Roccadaspide(Sa) al Festival dell’Aspide
Domenica 9 a Vaglio Basilicata(Pz) ne “Il percorso di Vaglio”
Lunedì 10 a San Salvatore di Fitalia(Me) in “Musica dal mondo”
Martedì 11 a Marina di Curinga(Cz) per Costa Nostra
Venerdì 14 a Laterza (TA) per Festival della Terra delle Gravine

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...