Tre terlizzesi alla “Festa del Rugby coratino”

20150602_112859 20150602_115706

Martedì 2 giugno sul campo in erba dello Stadio comunale di Corato si è tenuta la seconda edizione della “Festa del Rugby coratino”.

Il programma della mattinata ha previsto una prima parte con una esercitazione congiunta in cui i 37 atleti sono stati diretti dall’allenatore Marco Marcario e dal suo vice Benedetto di Gioia e, una seconda parte che ha previsto una partita tra i ragazzi della Squadra Under 18 della Rugby Corato ASD e una squadra di adulti composta da vecchie glorie del rugby coratino e giocatori provenienti da Terlizzi, Ruvo, Bitonto e Modugno.

In campo erano presenti i rugbisti terlizzesi Giuseppe Binetti, Alessandro Volpe e Tommaso Memola.

Sotto gli occhi di genitori e curiosi presenti sugli spalti, al comunale di Via Gravina si è giocata, per la prima volta a Corato dopo 24 anni, una partita di rugby a 15. Infatti nella prima edizione della manifestazione, tenutasi l’anno scorso, non si raggiunsero gli stessi numeri di quella di quest’anno, presenze che hanno permesso di disputare una partita a ranghi completi.

Alla fine l’ha spuntata la squadra degli adulti, che ha visto in campo anche un ex giocatore della Fiamma Rugby Corato, formazione che ha disputato 7 campionati tra il 1984 e il 1991. Ma alla fine l’intera manifestazione è stata una vera e propria festa che ha coinvolto tutti gli amanti della palla ovale dal piu piccolo di 11 anni ai piu grandi.

La manifestazione giunge a seguito di un anno intenso per il rugby coratino, infatti il trasferimento avvenuto a dicembre dalla villa comunale al campo in terra battuta del Campo sportivo ha permesso a molti ragazzi coratini e ruvesi di avvicinarsi al rugby, ingrossando le presenze agli allenamenti del martedì e giovedì sera.

L’aumento del numero di atleti ha dato alla dirigenza l’idea di creare una squadra di rugby a 15 di ragazzi Under18 che possa disputare il campionato Under18 nella stagione 2015-2016.

E’ proseguita l’attività gratuita di diffusione del gioco con la palla ovale nelle scuole pubbliche comunali di Corato e Ruvo, quest’anno gli istruttori Claudio Strippoli, il terlizzese Giuseppe Binetti, Cataldo Piccolomo, Francesco Quercia, Gianluigi Mazzilli, Luca Alpino, hanno tenuto un corso di rugby nelle scuole superiori, all’Istituto Tecnico Commerciale “Tannoia”, al Liceo “Oriani” e al Liceo “Tedone”, mentre l’anno scorso furono tenuti corsi nelle scuole medie inferiori comunali.

C’è stata anche una iniziativa alla villa comunale di Corato che ha visto un allenamento congiunto tra i ragazzi delle giovanili del Rugby Corato e degli studenti francesi partecipanti ad un programma di scambio culturale e avviamento all’occupazione.

La società Rugby Corato ASD che ha festeggiato lo scorso 12 maggio il primo anniversario della sua fondazione, continua la diffusione della disciplina della palla ovale nella città di Corato.

Numerose sono le sfide che la nuova stagione porterà con se, dal proseguimento dell’attività di insegnamento dei valori della nostra disciplina come lealtà, collaborazione, correttezza e rispetto delle regole, nelle scuole cittadine, alla partecipazione a un campionato con la Squadra Under18.

In particolare la partecipazione a un campionato porta con se l’enorme interrogativo del campo dove la squadra, composta da ragazzi Under18, possa disputare le partite casalinghe e gli allenamenti settimanali. Visto che i sei mesi di permanenza sul campo di terra battuta ne hanno mostrato tutti i limiti, dalla superficie ormai priva di terra alla mancanza di reti che impediscano la fuoriuscita dei palloni che possono colpire veicoli in circolazione causando incidenti.

La Rugby Corato ASD vorrebbe richiedere alla amministrazione comunale di poter disputare quantomeno le 10 gare casalinghe del campionato sul campo in manto erboso e alcuni interventi di manutenzione del campo alternativo in terra battuta, tali da poter sostenere degli allenamenti.

Ad ogni modo la stagione attuale non è ancora conclusa, infatti i due allenamenti settimanali proseguiranno sino a metà luglio. Per chiunque desideri cimentarsi con il nostro sport o anche solo venire ad assistere da vicino agli allenamenti, ci trovate al campo sportivo a Corato il martedì e il giovedì dalle 19.00 alle 21.00.

1351086874872

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...