Buona festa della Repubblica, tradita dai papponi della politica

La Festa della Repubblica italiana viene celebrata ogni anno il 2 giugno, in occasione dell’anniversario del referendum con il quale, tra il 2 e il 3 giugno 1946, gli italiani votarono per scegliere la forma istituzionale dello Stato tra repubblica e monarchia, dopo la fine del regime fascista a lungo appoggiato dalla famiglia regnante. 

Dopo le recenti azioni di vero stupro delle regole costituzionali della nostra amata Repubblica, ho il dubbio che la cerimonia a cui si assiste, sia solo una formale ricorrenza in presenza di Parlamentari eletti con il Porcellum dichiarato incostituzionale. Tutto ciò è una vera offesa ai cittadini italiani, ci sarebbe da vergognarsi al solo pensiero che i diritti previsti dalla nostra costituzione siano stati praticamente annullati attraverso le tante leggi profanatrici della carta costituzionale.

W la Repubblica italiana, abbasso i politici che utilizzano la repubblica per gestire il potere in forma monarchica.

“Buona festa della Repubblica tradita
Dai custodi del suo decoro
Dalle stragi, l’ultima impunita
Dell’uguaglianza e del lavoro”..

 

 

hqdefault

 

Da non perdere anche la chicca di Salemme – Oggi 2 giugno festa della Re…pubblica! Anche il mio vicino di casa ha voluto dire la sua!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...