Il Primo Maggio terlizzese nel segno di Marietta

11161349_412408788919652_7004205113807661939_n

Foto storica

 

Ogni primo di maggio, nella minuscola strada popolare dall’ arco Paù, cinta dallo “stradone” di Terlizzi, si apriva il cantiere di quell’ antica festa proletaria, orgoglio bracciantile.

Marietta di quel teatro era l’anima, la regista naif e scanzonata, la protagonista assoluta. Era la vestale indiscussa di quel rito intriso di una sua laica religiosità.

Il suo quartiere si vestiva di rosso: erano bandiere, erano fiori.
Il Primo maggio a Terlizzi si racconta così da sempre, anche quando il lavoro mancava ed era sottopagato e a nero, anche quando il lavoro era schiavitù.

Giuseppe Di Vittorio, nel suo discorso del 1° maggio 1955 lo rappresentava così : “Il lavoro eleva gli uomini e li affraterna tutti al di sopra di ogni frontiera e perciò che il primo maggio è la giornata in cui i lavoratori di tutti i Paesi, di tutte le lingue, di tutte le razze riconfermano il patto della loro solidarietà e ribadiscono il loro impegno storico di marciare uniti sulla via della propria emancipazione sociale che libererà tutta la società da ogni forma di sfruttamento […] e permetterà a tutta l’umanità di conquistare livelli superiori di giustizia, di benessere, di libertà, di pace e di fratellanza fra tutti popoli della terra”

A Terlizzi è un appuntamento di devozione al lavoro, che anche i più sfortunati partecipano con sentimento di solidarietà, perchè oltre che un dettato costituzionale rappresenta un dettato di vita quotidiana.

PROGRAMMA del 1° MAGGIO TERLIZZESE

ore 18.00
Raduno del Corteo da Corso Vittorio Emanuele, 58 (davanti alla sede della Cgil)

ore 18.30
Partenza del tradizionale corteo per le vie della città accompagnato dal complesso bandistico “A. Gisonda”

ore 19.15
Intervento di esponenti locali di CGIL e UIL.
Concluderà Gigia Bucci, segreteria CGIL BARI

ore 19.30
Spettacolo teatrale “IL RITORNO” di Massimo Zaccaria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...