Terlizzi, la città dei “FORI”

10170727_10201566155985353_3990402148473654329_n Il Movimento 5 Stelle torna dopo circa un anno dalla precedente denuncia sul problema delle strade urbane di Terlizzi, che continuano a produrre danni a persone e ad autoveicoli ogni giorno, senza che l’amministrazione comunale abbia provveduto al rifacimento del manto stradale, dopo il consueto tempo di usura.

Quasi tutte le strade sono ormai un colabrodo, buche ogni venti passi, l’amministrazione ormai costretta, ha persino pensato di occupare un consigliere comunale, dandogli il compito di “tapparbuche”, così che  ora ha pensato bene di metterci “una pezza”, quà e là, dove è richiesto.

BUCHE STRADALI.

“Un paesaggio post bellico o un ideale campo da golf urbano si presenta ai nostri occhi percorrendo le strade di Terlizzi.

Per le buche e i crateri già aperti gli interventi dell’Amministrazione seguono vecchi schemi o obsolete procedure con pochissime risorse investite sia per la manutenzione che la prevenzione, nonostante le dichiarazioni di bilanci floridi ed in grande attivo.

In caso di pioggia, l’acqua che cade  sulla parte a schiena d’asino della strada, confluendo ai lati, prende la stessa via di quella che cade dai marciapiedi fino ad incontrare, generalmente, la caditoia che la  fa arrivare nella fognatura.

L’asfalto stradale è anche un telo impermeabile  ma se saranno presenti degli avvallamenti si formeranno delle pozzanghere e  l’acqua stagnante  spaccherà l’asfalto.

Comincerà con qualche piccola crepa, nel punto in cui è presente l’avvallamento, poi si formerà una zona a pelle di coccodrillo e infine, grazie anche al passaggio di auto e camion, cominceranno a saltare pezzi di asfalto, lasciando una buca profonda e fangosa.

Chiunque percorrendo le nostre vie cittadine noterà vaste zone di asfalto a pelle di coccodrillo (vedi immagine) che in futuro molto vicino si trasformeranno in buche.CoccodrilloPerché probabilmente una ditta che effettua manutenzioni stradali lavora male?

Se ogni intervento, probabilmente, le viene pagato a parte, avrà tutto l’interesse a far durare poco la riparazione perché, sarà sicura di essere richiamata a breve, insomma si sarà assicurata una rendita certa.

Se invece le viene pagato una volta per tutte un intervento a regola d’arte, e viene costretta ad eseguire gratuitamente le riparazioni successive, state certi che avrà tutto l’interesse ad eliminare da subito, per esempio, un avvallamento che causa il ristagno dell’acqua.

Ci auguriamo che i prossimi appalti, se non è così,  seguiranno questa procedura, speriamo bene.

CITTADINI IN MOVIMENTO  ( Iscritti al MoVimento 5 Stelle )

Saluti da Terlizzi, città dei FORI.  1912264_10201566157145382_252670838760141000_nmfront_immagine_003_747x560

Un pensiero su “Terlizzi, la città dei “FORI”

  1. Pingback: Il comune di Terlizzi paga i danni per colpa della cattiva gestione delle strade e della pubblica sicurezza | TerlizziNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...