In ricordo del Prof. Gioacchino Gesmundo, vittima e martire delle fosse ardeatine

In occasione del 71° anniversario dell’eccidio delle “Fosse Ardeatine”, abbiamo voluto ricordare la figura del nostro concittadino Prof. Gioacchino Gesmundo con  un video realizzato dagli alunni della scuola secondaria di I grado “G. Gesmundo” di Terlizzi come lavoro conclusivo di un Pon.

I disegni sono stati realizzati dai ragazzi. I testi sono tratti dal romanzo di Paolo Vallarelli “La camicia insanguinata”.

Una breve biografia del Prof. Gioacchino Gesmundo.

Nato da Nicola e da Raffaella Vendola, si trasferì a Roma nel 1928 ove divenne professore di storia e filosofia presso il liceo Cavour a partire dal 1934. Durante la dittatura del fascismo si iscrisse al Partito Comunista Italiano e fu attivo nella resistenza romana.

Sotto l’occupazione tedesca nella sua casa ospitò dapprima la redazione clandestina del giornale l’Unità e successivamente l’arsenale dei GAP romani ai quali aderiva. La sua vita politica si svolse sempre nell’ambito del PCI; divenuto capo locale del controspionaggio del partito, preparò una storia completa del comunismo (andata perduta) e teneva corsi di formazione ideologica ai compagni di lotta.

Il 29 gennaio 1944 la polizia fascista fece irruzione nel suo appartamento dove furono rinvenuti sacchi contenenti chiodi a tre punte (si scoprirà in seguito che Gesmundo stava organizzando un attentato ai danni dei trasporti tedeschi).

Venne dunque arrestato e tradotto nelle carceri di via Tasso (la sua cella è stata la n.13) per essere interrogato. Qui venne torturato per circa un mese. Fu condannato dal tribunale di guerra tedesco alla pena capitale. Affrontò la morte alle Fosse Ardeatine assieme al suo concittadino Don Pietro Pappagallo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...