Dopo le diffuse azioni di protesta, riprende il servizio di manutenzione del verde pubblico

11058796_10200518348077152_9011356471808666641_n

Alcune immagini del verde degradato

 

La malcurata e approssimativa macchina amministrativa del comune di Terlizzi ha lasciato le aree verdi della città senza il servizio di manutenzione dei giardini e del verde, per circa un mese, proprio nel periodo in cui è indispensabile ad evitare che le tardive pratiche di giardinaggio possano  rivelarsi dannose per la vegetazione.

La degradante situazione di impatto visivo che le immagini dimostrano,  ha inoltre turbato in particolar modo coloro che arrivando a Terlizzi, (la famosa città dei fiori) hanno dovuto ricredersi nonostante i proclami della comunicazione di palazzo che vanta l’appellativo in ogni circostanza.

Parrebbe che da domani lunedì 23 marzo, il servizio di manutenzione del verde riprenderà, attraverso la prosecuzione del contratto con la società Ariete per altri due mesi.

Si sono quindi rivelate efficaci, le proteste del sindacato CGIL a cui i cinque lavoratori si erano rivolti per rivendicare il diritto di continuità contrattuale che nel nuovo bando di gara (revocato forse in autotutela), non era previsto e su cui la CGIL fu costretta a scrivere per ben due volte, minacciando azioni di protesta che portarono la questione sul tavolo della Prefettura di Bari.

Non sono mancate però, le proteste dei cittadini che da ogni angolo della città hanno lamentato anche attraverso i social media la degradante situazione del verde pubblico e della penalizzante immagine che Terlizzi offriva a danno delle attività commerciali.

Al momento per i cinque giardinieri lavoratori terlizzesi il problema si è risolto con il loro ritorno al lavoro, cosa di cui la nostra redazione è soddisfatta, anche per aver contribuito a creare opinione con i precedenti articoli di denuncia.

Ci auguriamo che questo episodio possa far riflettere l’amministrazione comunale sulla opportunità di evitare di affidare a persone incompetenti le azioni di strategia in un settore chiave per l’immagine e l’economia della città.

Per chi volesse, proponiamo di leggere il nostro precedente articolo denuncia QUI >> https://terlizzinews.com/2015/03/04/terlizzi-non-ha-piu-il-servizio-di-manutenzione-del-verde-una-beffa-per-la-citta-dei-fiori/

18289_10200518348517163_473717945359831759_n

Alcune immagini del verde degradato

1011228_10200518348877172_8985116582239713004_n

Alcune immagini del verde degradato

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...