Sanità, meritocrazia avversata dalla politica?

ospedale-terlizzi

Sul “caso” del chirurgo Terlizzese, a nostro avviso vittima di sentenze mediatiche che in questi ultimi giorni hanno invaso i social media, è doverosa una precisazione di natura etica.

La nostra opinione, che riteniamo doverosa per diretta testimonianza sulle elevate e riconosciute capacità professionali del chirurgo, serve a tracciare quella linea sottile che separa l’interesse personale da quello oggetivo, in questo caso, pare che la scelta operata dal primario del reparto, in favore del chirurgo terlizzese, fosse assolutamente dettata dal rigore fiduciario per l’affidamento del delicato ruolo che deve salvaguardare gli interessi generali dell’utenza, rispetto al legittimo interesse di chi ha proposto ricorso contro la scelta.

Preoccupa non poco, il clima che si viene a determinare nel sistema sanitario, già pesantemente colpito dalle ingerenze di fattori esterni che le cronache ci raccontano e che pare siano responsabili della mancata applicazione dei criteri di meritocrazia nella sanità.

Criteri che non possono essere affidati a processi di carattere amministrativo, bensì a quelli di natura strettamente professionale che solo un primario saprebbe valutare con estrema obiettività.

Un primario non sceglierebbe mai uno stretto collaboratore in sala chirurgica, se non ne conoscesse le sue reali capacità.

Questo è il caso del nostro amato concittadino, che a prescindere dalle valide motivazioni giuridiche portate dal suo avvocato di difesa, merita di essere considerato alla stregua di un grave atto di avversione “politica”, contro i meriti professionali acquisiti nel campo in cui è chiamato appunto ad “operare”.

“Mai mi farei mettere le mani addosso da un chirurgo che ha acquisito meriti a suon di carte bollate”, avrebbe detto mio nonno.

La nostra piena solidarietà al Dott. G.B.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...