Grossi problemi al Cimitero di Terlizzi, ecco i dubbi dei cittadini pentastellati

chiesa-cimitero-terlizzi

I Servizi Cimiteriali del Comune di Terlizzi sono in proroga dall’inizio dell’anno 2014 ed al momento prorogati sino a Giugno 2015.

Consistono in servizi legati alla tumulazione ed esumazione dei defunti, pulizia etc….. per un ammontare complessivo annuo di circa 75.000 euro annui ( il dato pubblicato è di circa 37.000 euro riferito a 6 mesi).

La nostra Amministrazione una proroga, quando si tratta di contratti in scadenza,  generalmente non la fa mancare quasi a nessuno.

Non solo non le nega quasi a nessuno ma prima le concede e trascorso il periodo della proroga  la revoca.

E’ il caso della Delibera di Giunta N. 94/fine Giugno 2014 che revoca la Delibera di Giunta N. 185/fine 2013 che concedeva la proroga alla Ditta che si occupa dei Servizi Cimiteriali il cui contratto era scaduto.

E’ solo una fatalità che la Delibera 185/2013 non sia stata pubblicata e l’Amministrazione continua ad essere resistente a tutte le richieste ed inviti di pubblicazione che Le pervengono?

Si domanda: se la Delibera 94/2014 revoca la Delibera 185/2013 la Ditta in questione ha svolto le sue attività, per un certo periodo, priva dell’autorizzazione che ne prolungava i termini e condizioni del contratto scaduto il 31/12/2013?

Si domanda: come può avere effetto retroattivo la Delibera 94/2013 secondo il principio  generale  di irretroattività   dell’azione  amministrativa  “tempus  regit  actum”?

Si domanda: tale procedura è conforme ai pareri espressi dall’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici (AVCP)? Vedi Delibera AVCP N. 7/2011.

Si domanda: tale procedura è conforme alle sentenze del Consiglio di Stato, V, 11 maggio 2009, N. 2882, Consiglio  di Stato, V, 7 aprile  2011, N. 2151?

Si domanda: nel Comune di Terlizzi quanti mesi o forse anni sono necessari per indire un bando di gara?

Dobbiamo forse noi cittadini fare una piccola colletta e regalare qualche scadenzario ?

INOLTRE

Dalla prevendita dei loculi il Comune di Terlizzi ha incassato oltre 500.000 euro.

La gara per la loro costruzione è standby  causa il ricorso presentato al TAR da parte di una delle Ditte partecipanti alla gara.

L’elenco dei concessionari/beneficiari dei loculi, secondo gli indirizzi previsti dalla Delibera di Giunta N. 107/2013, non è allegato alla Determinazione 187/2014 pur facendone parte integrante e sostanziale.

Il Regolamento di Polizia Mortuaria, a cui da un riferimento interpretativo la Delibera di Giunta 154/2013, non è pubblicato sul sito del Comune di Terlizzi.

Fino a quando il Regolamento in questione che per legge è pubblico e l’elenco  concessionari/beneficiari dei loculi resteranno ben chiusi nei cassetti noi potremmo affermare che ve la  suonate e ve la cantate.

CITTADINI IN MOVIMENTO  ( Iscritti al MoVimento 5 Stelle )

terlizzi-5-stelle

Un pensiero su “Grossi problemi al Cimitero di Terlizzi, ecco i dubbi dei cittadini pentastellati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...