Zona Traffico Limitato, senza alcun servizio si buttano via i soldi dei cittadini

cartello-ztl

BUTTANO VIA I NOSTRI SOLDI.

Il comune di Terlizzi ha pagato per un anno intero un canone di 3.600 € al mese alla ditta che ha installato i sistemi di controllo degli accessi alla Zona a Traffico Limitato del centro storico, senza che il servizio sia stato mai messo in funzione.

Soldi pagati a vuoto, senza che le telecamere siano state attivate PER CONTROLLARE CHI VIOLA LA ZTL e continuando anche a pagare il servizio civico per il posizionamento delle transenne sugli accessi al centro storico.

IL DANNO E LA BEFFA!

Il contratto del Comune con la ditta che ha installato il sistema risale al 2008, e la ditta avrebbe dovuto installare i sistemi prendendo una percentuale sulle multe, ma tutto si era arenato per i ritardi accumulati e per la nuova Legge che nel 2010 impose ai Comuni di non stipulare più quel tipo di contratti.

Ne scaturì un contenzioso tra il Comune e la ditta, fino a quando subentrò l’amministrazione Gemmato, che decise di chiudere il contenzioso e di avviare il servizio a nuove condizioni. A marzo 2013 fu firmata la transazione tra il Comune e la ditta Project Automation, con la quale la ditta si impegnava nei 60 giorni successivi a rendere perfettamente funzionanti gli impianti e il Comune si impegnava a pagare 3600€ al mese per 96 mesi a partire da settembre 2013.

Gemmato e l’assessore alla Polizia Municipale dell’epoca, il maggiore dei carabinieri Giuseppe Rutigliani, si vantarono molto dei nuovi sistemi elettronici che sarebbero entrati in funzione rendendo più moderna Terlizzi e eliminando le fastidiose transenne.  >> MANIFESTO

10755051_10204283311016000_1078142332_nA quasi due anni dalla transazione e dopo aver pagato a vuoto per oltre un anno, Terlizzi si ritrova al punto di partenza, con un centro storico sbarrato con le transenne e senza il controllo con gli occhi elettronici montati dalla Project Automation.

Oramai Gemmato si è abituato a gettar via i soldi dei cittadini, come ha già fatto per la CENSUM, per il sottopasso, e per i tanti altri sprechi che stanno caratterizzando il suo infruttuoso e opaco mandato amministrativo.

Immagine

3 pensieri su “Zona Traffico Limitato, senza alcun servizio si buttano via i soldi dei cittadini

  1. Buongiorno,
    purtroppo, con sommo dispiacere, prendo atto che, ancora una volta, nel raccontare un fatto non si perde occasione per screditare l’operato altrui.
    Il Maggiore dei Carabinieri Giuseppe Rutigliani, in qualita’ di assessore alla Poloizia Municipale, in data 23 aprile 2013 alle ore 08.00, procedeva, alla presenza dell’Ing. Daniele Bastianello, in rappresentanza della Societa’ in questione, e dell’Ing. Donato Montaruli, dipendente comunale, a testare il sistema verificando il regolare funzionamento di tutti i varchi di accesso alla ZTL. L’impianto, pertanto, era pronto e dal 1° maggio 2013 sarebbe iniziato il monitoraggio degli accessi.
    Ad onor del vero, in quella data, al fine di eliminare alcune criticita’, venne anche verificata la possibilita’ di procedere alla implementarazione del sistema.
    Cosa accadde l’11 maggio 2013 e’ a tutti noto, cosi’ come non sono a tutti note, compreso lo scrivente, le motivazioni per le quali, a tutt’oggi, il sistema non sia entrato ancora in funzione.
    Tanto si doveva per tutti coloro che perseguono sempre e comunque la verita’ scevra da qualsivoglia condizionamento.
    Giuseppe Rutigliani

  2. € 3.600,00 al mese di canone, per un servizio inesistente, non è un gioco da ragazzi. ‘Chissenefrega’ direbbero taluni, tanto i soldi sono dei cittadini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...