Gestione rifiuti: dura strigliata da Bitonto al sindaco Gemmato per i pericolosi ritardi

542739_634987309760938840_IMG_2984_300x410

Dr. Michele Abbaticchio Sindaco di Bitonto

RAPPORTI EPISOLARI TRA IL SINDACO DI BITONTO E IL SINDACO DI TERLIZZI.

La nota a firma del sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio e del suo assessore all’ecologia Domenico Incantalupo, è dura e perentoria nei riguardi del sindaco Gemmato, che dal 27 marzo 2013 ricopre il ruolo di presidente dell’ARO (Ambito di Raccolta Ottimale) che riunisce i Comuni di Terlizzi, Ruvo, Corato, Molfetta e Bitonto. Da tempo si misurava tra gli amministratori dei Comuni una certa insofferenza rispetto all’andamento lento e incerto delle attività dell’ARO coordinate da Gemmato, tanto che il Comune di Molfetta si era “chiamato fuori” rispetto al progetto di gestione unitaria del sistema di raccolta dei rifiuti, che il sindaco Paola Natalicchio continuerà a far svolgere alla molfettese ASM.

Gli altri Comuni, dopo essersi riuniti in consorzio, dovranno individuare un unico soggetto gestore della raccolta dei rifiuti, così come previsto dalla Legge Regionale 24/2012, e lo dovranno fare entro il 31 dicembre 2014, se non si dovesse rispettare questa scadenza, l’ARO presieduto da Gemmato perderebbe i 10 milioni di euro garantiti dalla Giunta Regionale a luglio scorso.

Ma per rispettare la scadenza, l’ARO avrebbe già dovuto provvedere a preparare gli atti necessari alla costituzione del consorzio e a farli approvare dai 5 consigli comunali, e questo fino ad ottobre non è ancora avvenuto. È quindi comprensibile l’apprensione di Bitonto che dichiara nella sua nota che “intende accelerare e concludere la discussione politica e/o amministrativa su questa fondamentale fase della Cosa Pubblica nel termine di 15 giorni a partire dalla presente” (datata 2 ottobre).

Abbaticchio e il suo assessore nella nota dicono anche di più, che “il Comune di Bitonto intende sottrarsi a qualsivoglia responsabilità politica, giuridica e amministrativa circa i tempi previsti dai necessari adempimenti in materia di gestione del servizio rifiuti”, e con questa affermazione scaricano su Gemmato eventuali danni che dovessero subire i Comuni per il mancato raggiungimento degli obiettivi fissati dalla Regione.

La corsa contro il tempo è effettivamente una corsa ad ostacoli che potrebbe concretamente vedere l’ARO perdere la premialità di 10 milioni di euro. Calendario alla mano, pur correndo e bruciando le tappe, sarà difficile aggiudicare il servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti entro il 31 dicembre 2014. Ci auguriamo che il Comune di Terlizzi si svegli e garantisca ai cittadini dell’ARO le premialità che tutti aspettano, e che consistono in un benefit di 4 €/abitante e i finanziamenti tesi all’incremento della raccolta differenziata (le istanze di accesso al finanziamento corredate della documentazione dovranno essere presentate in Regione entro il 31 gennaio 2015).

Gemmato, nonostante le promesse fatte in campagna elettorale, sul tema rifiuti ha dimostrato di gestire ancora peggio il sistema di raccolta in città. Terlizzi è visibilmente più sporca e il servizio svolto dall’ASV non brilla per efficienza, nonostante la bitontina ASV sia stata scelta da Gemmato senza gara, con un affidamento diretto che la vede incassare 206.000€ al mese.

Anche per questo Gemmato è stato chiamato a rispondere dall’Autorità Nazionale Anticorruzione che vuol vederci chiaro su tutta la vicenda delle ordinanze e delle proroghe accordate negli anni.

Appena avremo ulteriori notizie su questo scottante tema saremo tempestivi nel fornire aggiornamenti, anche in considerazione del fatto che fra poche settimane ci ritroveremo a pagare una salata bolletta TARI, rincarata del 22% rispetto alla TARSU dello scorso anno.

 

2 pensieri su “Gestione rifiuti: dura strigliata da Bitonto al sindaco Gemmato per i pericolosi ritardi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...