Attenzione agli accertamenti della sicurezza post contatore

contatori_gas

Al fine di minimizzare la probabilità di incidenti e di tutelare sempre meglio utenti e cittadini in materia di sicurezza, l’Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico, AEEGSISI, con la delibera 40/2014/R/gas del 6 febbraio 2014  ha emanato le “Disposizioni in materia di accertamento della sicurezza degli impianti di utenza a gas”, che superano e ridefiniscono i contenuti del precedente Regolamento con effetto dal 1° luglio 2014.

E’ a conoscenza di tutti, che nel momento in cui si realizza un nuovo impianto gas, prima di ottenere l’attivazione della relativa fornitura, la società di distribuzione effettua un accertamento esclusivamente documentale sulla documentazione pervenuta redatta dall’installatore dell’impianto. Solo se l’accertamento ha esito positivo, avviene l’attivazione della fornitura.

Fino al 30 giugno 2014, gli impianti soggetti ad accertamento erano solo quelli di nuova realizzazione.

La nuova delibera 40/14 ha introdotto importanti novità’ in quanto, dal 01 luglio 2014, le società di distribuzione del gas effettuano l’accertamento documentale oltre che sui nuovi impianti, anche sulle richieste di attivazione o riattivazione dei seguenti impianti:

  • impianti di utenza trasformati (interventi legati alla ristrutturazione dell’immobile, quali ad es. spostamento degli apparecchi utilizzatori o spostamento della tubazione interna a valle del contatore);
  • impianti di utenza precedentemente alimentati a GPL non da rete canalizzata di distribuzione (alimentazione da bombole);
  • impianti riattivati in seguito alla sospensione per spostamento del contatore su richiesta del cliente finale o per disposizione motivata dell’impresa di Distribuzione;
  • impianti riattivati in seguito alla sospensione per cambio di contatore su richiesta del Cliente finale per variazione della portata complessiva dell’impianto;
  • impianti riattivati in seguito alla sospensione su richiesta del Cliente finale per lavori di ampliamento o manutenzione straordinaria dell’impianto.

Dal 01/07/2014 è inoltre prevista l’introduzione di nuovi allegati F/40, G/40, H/40 ed I/40 che andranno a sostituire i vecchi allegati H ed I.

Vengono pertanto ridefinite le tempistiche che portano all’annullamento della richiesta di attivazione della fornitura, in caso di mancato invio della documentazione prevista all’Impresa distributrice, dopo aver presentato al Venditore la richiesta di attivazione della fornitura (si passa dagli attuali 90 giorni, ad un massimo di 120 giorni lavorativi).

Vengono, inoltre, aggiornate le tariffe per gli accertamenti e per l’intervento di sospensione della fornitura.

Tali nuove disposizioni non si applicano ai casi di volture, a riattivazioni a seguito di sospensioni per morosità, agli impianti già in servizio, agli impianti per i quali è avvenuta la sospensione della fornitura da parte delle autorità competenti anche per situazioni di pericolo.

L’associazione IMPEGNO CIVICO – con sede in Terlizzi, Via De Napoli 33, nell’ambito dell’attività di consulenza GRATUITA, è disponibile a fornire qualsiasi chiarimento tecnico/normativo gratuitamente attraverso il suo sportello informativo del giovedì, dalle ore 18:00 alle ore 19:00, curato dall’ing. Elisa Cataldi.

Al fine di rendere l’informazione chiara e fruibile dai professionisti del settore, nelle prossime settimane, l’ASSOCIAZIONE IMPEGNO CIVICO organizzerà un dibattito informativo aperto a tutti coloro i quali ne fossero interessati, attraverso un avviso che sarà pubblicato per l’occasione.

logo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...