Omaggio alle Zucchine con una variabile, la pizza

pizza zucch“Na me ngòzz la checòzz” un vecchio adagio terlizzese ci riporta indietro negli anni, quando gli orticoltori di un tempo, di questo frutto pregiato della terra, ne faceva largo uso in cucina, nel periodo della canicola estiva.

Finalmente l’estate pare sia arrivata e con essa gli ortaggi di stagione.Tra la vasta scelta che il mercato ci propone troviamo le zucchine. Mi sono documentata ed ho scoperto le molteplici proprietà di cui esse sono ricche. Lo sapevate che le zucchine hanno un bassissimo valore calorico e sono composte per il 95% d’acqua?

Contengono molte vitamine, tra le quali A e C e carotenoidi. Sono riconosciute molto utili per astenie, infiammazioni urinarie, insufficienze renali, dispepsie, enteriti, dissenteria, stipsi, affezioni cardiache e diabete. Oltre a tutto quello già elencato, fin dall’antichità venivano utilizzate per favorire il sonno, rilassare la mente, ed erano particolarmente indicate per chi si sentiva spossato. Inoltre, è provato che l’azione delle zucchine sulla nostra pelle è molto benefica giacché favorisce l’abbronzatura (essendo molto presente la vitamina A) e ne combatte l’invecchiamento.

In cucina le zucchine sono adatte per il consumo a crudo, come antipasto, ma anche per essere cotte alla griglia o trifolate come ottimo contorno; nei primi piatti le troviamo in minestroni, pasta e risotti. Sono adatte per essere impastellate e fritte (assieme ai suoi fiori, anche nelle torte salate), stufate, oppure adagiate su una gustosa pizza, o nel ripieno di una frittata.

Oggi vi propongo una pizza salata. Ottima per la cena o, perchè no se preparata in anticipo, gustata in riva al mare per uno spuntino (ottima anche fredda).

Vi piace come ho pensato di decorarla?

Da qualche tempo quando preparo le pizze salate ripiene, mi diverto a decorarle come se fossero una torta. Ho provato tanti decori, ma quella che mi riesce meglio è quella che vi propongo.

La base viene ottenuta con della semplice pasta per pizza, mentre il ripieno contiene zucchine, uova, prosciutto e… curiosi eh!!

Ingredienti:

Per la pasta pizza:

1 kg di farina Manitoba

50 ml di olio e.v.o. locale

50 ml di latte

acqua tiepida q.b.

2 cucchiai di sale fino

1 cucchiaio di zucchero

25 gr di lievito di birra

Per il ripieno:

1 kg di zucchine

4 uova

pecorino romano q.b..

1/2 busta di panna da cucina

150 gr di prosciutto cotto tagliato a cubetti

150 gr di emmental a cubetti

olio q.b.

Preparazione della pasta pizza:

Formare un vulcano di farina, mettere al suo interno tutti gli ingredienti.

Lavorare la pasta battendola più volte sulla spianatoia per farle prendere forza. Una volta che avremo ottenuto un impasto abbastanza liscio ed elastico , mettere a riposare per circa 60min. in un luogo caldo.

Preparazione del ripieno:

Nel frattempo che questa lievita, lavare e tagliare a rondelle le zucchine molto finemente. In una padella mettere l’olio,aggiungere le zucchine e farle appassire. Una volta che queste saranno cotte, farle raffreddare. In una scodella lavorare le uova con il formaggio ed aggiungere alle zucchine, aggiungere le panna, il prosciutto e l’emmental. Stendere la pasta per pizza molto sottile e metterla in una teglia unta con olio. Mettere all’interno della pasta le zucchine e decorare .

Buon appetito da Licia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...