Degrado e abbandono ambientale, per fortuna che ci sono i volontari di “Puliamo Terlizzi”

IMG_20140607_164111

Nonostante la manifesta indifferenza dell’amministrazione comunale verso l’impegno sociale e culturale dei volontari, il percorso di bonifica e riqualificazione delle aree degradate della città, prosegue incessantemente.

PULIAMO TERLIZZI: DOMENICA OBIETTIVO VIA MARZABOTTO

L’intervento ufficiale di domenica 15 giugno, inizio alle ore 16,00, sarebbe il settantesimo in poco più di un anno, il 18° se si conteggiano solo i grossi interventi di trasformazione del paesaggio urbano e cittadino.

L’armata verde torna in città, alla periferia sud, a pochi passi da via Tripoli. Assieme ai residenti di Via Marzabotto e di chi vorrà prendere parte a questa festa della bellezza, cercheranno di ridare dignità ad un’area infestata da rifiuti e con un’area verde semi-abbandonata. Sarà donato anche un po’ di colore con la messa a dimora di alcune piantine che adorneranno le aiuole del quartiere.
Cosa è necessario? Guanti spessi e scarpe chiuse.

Chi ha la disponibilità può portare rastrelli, scope metalliche, sacchi o conche per accumulare i rifiuti. Chi ha delle piante e vuole metterle a dimora non esiti a portarle!
I volontari di Puliamo Terlizzi sono reduci da un mese di lavoro molto intenso, ecco alcune delle ultime azioni:

3 maggio 17°INTERVENTO – Pulizia di Cesano per “Notti Medievali”

12 maggio 46°MINI-INT. – Bonifica di C.da Belvedere

18 maggio – PEDALIAMO TERLIZZI PER NOTTI MEDIEVALI

29 maggio 50°MINI-INT. – Pulizia S.P. per Giovinazzo, Sovereto, Strada Vecchia San Marco;

31 maggio 51°MINI-INT. – Bonifica Appia-Traiana C.da Portoni e raccolta pneumatici a Sovereto

2 giugno Csamassima – Banchetto informativo per “Via dei Rifiuti Zero

2 giugno – Intervento serale di piantumazione gerani in via N.Quercia

7 giugno 52°MINI-INT. – Pulizia area retrostante “Gallo Carburanti”

7 giugno Casamassima – Testimonianza nel dibattito pubblico per la “Festa di Primavera”

Dal 1° giugno è attivo anche il piano giornaliero di manutenzione e innaffiatura delle oltre 200 piante messe a dimora questo inverno nei giardini della città. Una ventina di volontari si sono suddivisi i 15 siti verdi e se ne prenderanno cura assieme ai residenti, specie durante il periodo estivo.

Inoltre, dopo aver inoltrato una missiva in data 24 aprile, i volontari attendono da quasi due mesi un incontro con l’amministrazione per discutere di numerose questioni legate ad ambiente e legalità.

Non è mai troppo tardi per entrare a far parte di Puliamo Terlizzi, anzi, la rivoluzione verde e gentile è appena cominciata!

Lo staff di Puliamo Terlizzi

FPB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...