23 Aprile 2014, è anche la giornata mondiale del libro

Pierre-Auguste_Renoir_067Anche quest’anno come già da vent’anni, il 23 aprile in tutto il mondo si festeggia la Giornata Mondiale del Libro, iniziativa patrocinata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO). Diventato un appuntamento fisso nel calendario degli eventi culturali, questa giornata è nata per promuovere una maggiore diffusione del “culto della lettura” tra la popolazione ed in particolare tra i giovani, che negli ultimi anni stanno abbandonando quello che è un vero e proprio piacere, a favore di attività il più delle volte poco formative.

L’idea di dedicare un’intera giornata ai libri è nata in Spagna, in particolare in Catalogna, dove il 23 aprile di ogni anno vi è l’usanza da parte degli uomini di regalare un fiore alla propria donna, che ricambia donando all’amato un libro. Col passare degli anni, si è diffusa l’abitudine dei librai in questo giorno, di regalare un fiore per ogni libro acquistato. Inoltre in questa giornata, negli anni sono nati e morti importanti personalità della letteratura mondiale quali il celebre Shakespeare, Miguel de Cervantes e il russo Nabokov, autore del romanzo Lolita.

L’obiettivo principale perseguito dall’UNESCO è quello di incoraggiare la diffusione del piacere della lettura e valorizzare il contributo che figure come scrittori, poeti, editori e bibliotecari forniscono quotidianamente al progresso sociale e culturale dell’intera umanità. Per sottolineare ulteriormente l’importanza dell’iniziativa, a Roma è prevista la distribuzione gratuita nelle varie piazze, di volumi di disparato genere come saggi, romanzi storici, gialli, raccolte di poesie e così via..

Ma cosa significa leggere? E’ un’esperienza completa, che forma all’unisono coscienza e conoscenza. Il mezzo più semplice per viaggiare stando fermi e conoscere nuovi luoghi, culture e persone.

Leggere inoltre produce ricchezza e progresso e la democrazia ha bisogno di un popolo informato ed un popolo informato è sicuramente un popolo libero.

Dunque che aspettate, prendete un libro in mano e cominciate una nuova avventura!

La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno. (Francis de Croisset)

AMG

 

Un pensiero su “23 Aprile 2014, è anche la giornata mondiale del libro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...